Back to school? Anche no!

back-to-schoolOddio, cominciamo con il conto alla rovescia. E chi ha figli sa bene di cosa stia parlando, il ritorno a scuola. Quello che adesso, nelle cartolerie, nei grandi magazzini, nelle catene d’abbigliamento chiamo il Back to school!
Ma noi siamo pronti? I miei figli una abbastanza l’altro un po’, io meno, molto meno. Perché se è vero che da un lato non vedo l’ora di togliermeli dai piedi, per poter scrivere in santa pace, senza essere interrotta ogni tre minuti, dall’altro lato mi mette ansia l’idea della sveglia e della giornata scandita in maniera più che rigida.
Quindi? Niente, come tutti gli anni, appena prima di lasciare il mio paesello per Milano e il Back to school dei miei figli, farò le due solite lacrime, mi verrà l’ansia, di nuovo, al pensiero che sicuramente avremo dimenticato qualcosa, tipo un compito da finire o un determinato libro non prenotato o, ancora, un documento da presentare in segreteria. E al rientra farò di certo i buoni propositi, assieme alla mia socia, la Zitella, perché in realtà l’anno, quello lavorativo comincia a settembre!

About Author

La Bella
La Bella

Stefania Romani, giornalista e storico dell’arte, segue da anni mostre e restauri per prestigiose testate e femminili. Con un occhio di riguardo per il turismo culturale e le destinazioni italiane. Scrive anche per un quotidiano on line. E ama le confidenze, le chiacchiere, il confronto, anche serrato, su tutto. Meglio ancora, di fronte a un bicchiere di vino. Perciò, perché non provare a farlo anche in rete?

Leave a Reply