Buoni propositi? Certo, come sempre!

Settembre segna il vero inizio dell’anno, lavorativo e scolastico. Quindi, è tempo di buoni propositi, anche se poi, almeno in parte, vengono disattesi. La Bella sogna qualche serata libera, la Zitella invece… 

BellaBè, ci siamo, abbiamo ripreso i ritmi milanesi, con tanto di impegni extrascolastici dei cuccioli. E io, non appena ho avuto un minimo di tranquillità, ho ripescato alcuni buoni propositi degli anni scorsi. Non la dieta, purtroppo, per quella mi servono ancora un po’ di tempo e di calma, che al momento non ho. Ma continuo ad aver voglia di riprendere alcuni dei miei interessi, dedicando a me stessa una sera alla settimana. La scelta? Vorrei fare un corso di cucito, visto che ho occhio mi manca la tecnica. Però ho qualche remora: sono sempre chiusa in casa, attaccata al computer, vado a chiudermi anche la sera, facendo una cosa che mi inchioda di nuovo a una sedia? Bah, ci devo pensare. Poi mi piacerebbe tornare ad approfondire il mondo del vino: prima che nascessero i bambini ho fatto il corso da sommelier, che mi ha avvicinato a un universo affascinante, dalle mille sfumature. E non mi spiacerebbe nemmeno l’idea di ballare, ma ho la scioltezza di un tronco, non so. Ho già escluso palestra, pilates, yoga, che mi farebbero entrare in un ambiente tutto al femminile, che sinceramente evito volentieri, visto che, durante le mie giornate, non faccio altro che incrociare mamme. Però, neanche il teatro sarebbe male: la mia socia ne ha tratto benefici incredibili. Giuro che adesso ci medito, e nel giro di una settimana decido!

La Bella

Zitella

Un corso di cucito? Ma quella è matta! Neanche per sogno, figuriamoci…. però… se lo fa lei poi io ne approfitto. Sommelier? No, grazie, sono astemia. Comunque io sono già iper organizzata.   Di sicuro continuerò con il teatro, forse mi butterò sul comico (che ne dite? I monologhi della Zitella, già mi vedo!)  poi con il tango  perché il ballo fa bene. La palestra è un appuntamento fisso  (ieri ci ho passato 3 ore….)   per stare in forma e per prepararmi alla stagione sciistica, che quest’anno inizierò con anticipo, a novembre.   Il week end è già prenotato, come quello di sant’Ambrogio.

Per le sere della settimana, cioè per quelle rimaste, intendo, c’è l’abbonamento a teatro e ovviamente qualche film.  Beh poi, strada facendo, ci saranno altre cose da fare, no? Io sono sempre aperta a nuove esperienze.

Certo, in questo programmino, non c’è spazio per gli uomini, ma quelli, si sa, vanno e vengono e di certo, come abbiamo già detto,  non vale la pena rinunciare a una serata sul palcoscenico per uscire con uno che non sa i congiuntivi . Poi, che dire….chi vivrà vedrà.

Insomma, io non ho buoni propositi, ho certezze: l’inverno me lo sono già organizzato, così vinco la pigrizia, supero le “paturnie” e  mi tengo su.  Perché la vita è una sola!

La zitella

About Author

Bella&Zitella

Colleghe e amiche, Elisabetta e Stefania, una single, l’altra mamma, si ritrovano spesso a parlare delle loro vite; della famiglia, impegnativa; degli uomini, che alla fine non ci puoi contare più di tanto; delle serate, beata te che se sei stanca non devi preoccuparti di nessuno; del futuro, tu almeno hai una famiglia io non ho nessuno… In ogni caso della quotidianità, che poi, da qualsiasi parte la si guardi, rimane quella che è. PS: i nomi sono in ordine alfabetico…….

Leave a Reply