E’ casalingo il Natale anticrisi

uva_natale

 

Il Natale è casalingo : per combattere la crisi, gli italiani trascorreranno quest’anno 3,5 ore in media per la preparazione della cena della vigilia o del pranzo, a seconda delle usanze, con uno storico ritorno del fai da te che riporta ai tempi del dopoguerra. Il dato emerge dallo studio di Coldiretti/Ixè “Il Natale sulle tavole degli italiani” che sottolinea quanto, per questo Natale 2014, l’enogastronomia trionfi in tutte le forme, dall’acquisto dei prodotti agli strumenti di cucina, fino ai libri di ricette. Boom anche di uva e lenticchie (+6%) che, si dice, portano denaro. E noi, si sa,  non ci crediamo ma ci proviamo. Per quanto riguarda il dolce non c’è storia: il panettone, consumato dall’89% degli italiani, vince sul pandoro, che è preferito solo dal 77%. Il che significa però che la maggior parte non disdegna né l’uno né l’altro. Il brindisi? Con lo spumante, che sempre più conquista le tavole del mondo e che nel 2014 ha raggiunto il record storico nelle esportazioni. Dunque non ci va poi così male: a tavola siamo sempre i migliori!

About Author

La Zitella
La Zitella

Elisabetta Colombo è una giornalista professionista con una lunga esperienza maturata su più fronti: ha collaborato con diversi femminili, con riviste di architettura e di economia, si occupa di arte e di viaggi. Lavora per un quotidiano, ma la curiosità la spinge sempre verso nuovi campi da esplorare. E quindi perché non un blog, dove raccontare, raccontarsi e aprirsi a inedite conversazioni?

Leave a Reply