Come ti condisco le trofie

trofie (600 x 400)Non solo pesto: le  trofie sono un  tipico formato di pasta della Liguria e  si prestano all’abbinata con diversi condimenti. Il connubio con il pesce è ideale. Uno su tutti quello preparato con alici e olive, un piatto veloce, fresco ed estivo, in gradi però di accontentare ospiti affamati. Meglio, ovviamente, usare alici fresche con aggiunta di origano e menta che smorzano il sapore piccante di alici e peperoncino.  Per 4 persone le dosi consigliate sono   320 gr di pasta e 250 di alici. Cominciamo proprio da qui: eliminate le interiora, eventuali squame, le pinne e la lisca centrale, in modo da ottenere un filetto. Se non avete voglia o tempo, potete usare i filetti già pronti ,a certo il gusto non sarà lo stesso! In una padella abbastanza grande per poi versarci anche la pasta, scaldate 4 cucchiai di olio d’oliva, uno spicchio di aglio e un pizzico di peperoncino, poi aggiungete le alici e lasciatele cuocere per qualche minuto. Infine mettete anche dei pomodorini tagliati a cubetti.  Fate un trito fin fine di menta e origano e nel frattempo cuocete la pasta ricordandovi, quando la scolate, di tenere una tazza di acqua di cottura. Unite la pasta alle alici, aggiungete anche olive nere e il trito di erbe aromatiche e saltate la pasta nella padella per mantecare bene, nel caso aggiungendo qualche cucchiaio di acqua di cottura. Ecco servite le vostre trofie.

About Author

La Zitella
La Zitella

Elisabetta Colombo è una giornalista professionista con una lunga esperienza maturata su più fronti: ha collaborato con diversi femminili, con riviste di architettura e di economia, si occupa di arte e di viaggi. Lavora per un quotidiano, ma la curiosità la spinge sempre verso nuovi campi da esplorare. E quindi perché non un blog, dove raccontare, raccontarsi e aprirsi a inedite conversazioni?

Leave a Reply