Cosa fai nella vita? Me la complico!

pappagallo-cocorito-copertinaIl titolo? Non è solo una vignetta di Mafalda, perché potrebbe essere il claim della mia vita, caotica, confusionaria, a tratti caciarona.
Oltre ai miei due figli, i miei gioielli, in casa mia ci sono due gatti adorati, Musino e Zorrina, che fanno parte a pieno titolo della famiglia, più due criceti, Etto e Roman, i cui nomi sono stati rispettivamente scelti dal mio primogenito Ettore e dalla sottoscritta, in omaggio al wrestler figaccione Roman Reigns, e due pesci, Blu e Scintilla, appannaggio della mia piccola Clara. Potevano bastare, no? In effetti mi dico che sì, nella nostra vita già complicata potevano davvero bastare. Ma sabato scorso i miei eredi mi hanno preso per sfinimento, coalizzandosi, come fanno sempre quando tengono davvero a qualcosa, e hanno deciso di allargare la nostra compagine familiare: sono arrivate due cocorite, Flora e Meme. Con tanto di gabbietta, nuova ghiaia per il fondo, diversa da quella dei criceti, paglia per il nido, cibo ad hoc. Del resto i nuovi arrivati nella nostra vita quotidiana sono “facili da tenere, non hanno bisogno di cure particolari, sono carini”, come ripetono i miei figli.
Bè, potrebbe anche essere, però sentire che il “cocorito” Meme si agita quando io alzo la voce, facendo suoni striduli all’ennesima potenza, mi fa pensare: “Ma io perché mi complico la vita da sola?”
Non so, forse la maternità mi ha bruciato troppi neuroni… Ma almeno mi pongo il problema!

About Author

La Bella
La Bella

Stefania Romani, giornalista e storico dell’arte, segue da anni mostre e restauri per prestigiose testate e femminili. Con un occhio di riguardo per il turismo culturale e le destinazioni italiane. Scrive anche per un quotidiano on line. E ama le confidenze, le chiacchiere, il confronto, anche serrato, su tutto. Meglio ancora, di fronte a un bicchiere di vino. Perciò, perché non provare a farlo anche in rete?

Leave a Reply