Foto delle vacanze? Oddio, ti mando a…

fotoBetti (450 x 338)Di certo non amo il caldo, né tantomeno la cappa tropicale che ci soffoca da diversi giorni. Sudo, o meglio grondo, anche se sto ferma, figuriamoci quando mi devo muovere per forza di cose. E devo barcamenarmi fra gli ultimi pezzi da scrivere e le lamentele dei figli che non vogliono andare ai campus del paesino, “perché sono organizzati male, nessuno mi parla”.
Vorrei essere sul cucuzzolo di una montagna, ma altissima, o su una spiaggia semideserta. E che messaggio mi arriva via WhatsApp? La Zitella mi manda delle foto strepitose delle sue vacanze in Sardegna, con tanto di didascalia, non si sa mai che il caldo mi abbia scimunito completamente e non sia in grado di interpretarle. Qualche esempio? Uno spiedo magnifico con la dida “la dieta della Zitella”, fette di pane tostato con “colazione”, un litorale da cartolina, sabbia finissima e acqua così azzurra che più azzurra non si può con la dicitura “spiaggia”. Ma cosa fa, mi prende per i fondelli? Forse sì, perché in tempo zero arrivano altre foto, con “lo scoglio”, come se io non lo vedessi, “vita notturna”, che naturalmente potrei scambiare per il pieno giorno, “un po’ di sport” a commento di un’immagine con diverse canoe. E io? Bè, la mando a cagare, #colcuore, come Carmelita, mentre lei risponde serafica “ti do il permesso di insultarmi sul web”. Ma perché, pensava che senza permesso non la mandassi a quel paese? Bè, la settimana prossima ci penso io, a farla rosicare con le foto di Amsterdam!

About Author

La Bella
La Bella

Stefania Romani, giornalista e storico dell’arte, segue da anni mostre e restauri per prestigiose testate e femminili. Con un occhio di riguardo per il turismo culturale e le destinazioni italiane. Scrive anche per un quotidiano on line. E ama le confidenze, le chiacchiere, il confronto, anche serrato, su tutto. Meglio ancora, di fronte a un bicchiere di vino. Perciò, perché non provare a farlo anche in rete?

Leave a Reply