Giappone maschilista contro le donne medico

2.japanese-female-doctor---62385087 (600 x 400)Eh sì che il Giappone mi è sempre piaciuto, forse proprio per le sue contraddizioni, per il suo grande slancio verso il futuro e allo stesso tempo il legame con la tradizione. Ma questa volta devo mettere in dubbio la mia stima per questo popolo.  Maschilista, ottuso e retrogrado. Cosa è successo? E’ successo che l’Università di Medicina di Tokyo ha confessato di aver falsificato i risultati degli esami di ammissione, in particolare dei candidati di sesso femminile, per consentire un accesso maggiore di allievi di sesso maschile.

In realtà i dirigenti dell’Università hanno dovuto confessare, dopo essere stati scoperti, altrimenti avrebbero continuato così, come facevano già dal 2006. E addirittura sembra che il presidente e il direttore dell’istituto abbiano favorito alcune ammissioni accettando tangenti. A ordinare le manipolazioni sarebbe stato l’ex presidente del consiglio dei reggenti dell’Università, Masahiro Usui, per il quale c’è già  una richiesta di incriminazione per il reato di corruzione.

L’inchiesta ha dimostrato la pratica comune di ridurre del 20% i punteggi di tutte le studentesse donne,con l’obiettivo di mantenere la percentuale delle ragazze ammesse agli studi di medicina al di sotto del 30%. Al contrario, erano facilitati i figli degli ex alunni dell’università, per incrementare le donazioni. Il motivo di questa discriminazione ha dell’incredibile:  la giustificazione sta nel voler evitare  una carenza di dottori agli ospedali affiliati, con il convincimento che le donne siano meno affidabili ed efficienti a causa del matrimonio e del parto. Roba dell’altro mondo! Va detto che in Giappone circa il 50% delle donne è in possesso di un titolo di laurea, con una delle percentuali più elevate al mondo. Il che rende ancora più grave ciò che è successo.

Probabilmente in questi anni il Giappone si è negato la possibilità di avere medici donne professionali, sensibili, preparate e con una marcia in più. Che peccato!

About Author

La Zitella
La Zitella

Elisabetta Colombo è una giornalista professionista con una lunga esperienza maturata su più fronti: ha collaborato con diversi femminili, con riviste di architettura e di economia, si occupa di arte e di viaggi. Lavora per un quotidiano, ma la curiosità la spinge sempre verso nuovi campi da esplorare. E quindi perché non un blog, dove raccontare, raccontarsi e aprirsi a inedite conversazioni?

Leave a Reply