I capelli della Bella, che ossessione!

Quandi-i-miei-capelli-si-muovo-al-ventoOgnuno ha le sue manie e fin qui non c’è nulla di strano: quella della Bella sono i capelli! Si era capito no?

Io sono infinitamente più pratica e dico che una che va dal parrucchiere al paesello perché in città non ne trova uno all’altezza, qualche problemino ce l’ha, o no? Possibile che in tutta Milano non ci sia un parrucchiere in grado di fare un buon taglio? Non è che il conforto della Bella sia quello di sentirsi dire ciò che vuole? E cioè: che bei capelli hai , ti stanno benissimo così lunghi… e via dicendo?

Da quando la conosco non ha mai cambiato pettinatura; nel frattempo io ho tagliato, tinto, arricciato, scalato, colorato, mesciato, imbiondito, schiarito, etc…Lei no. I suoi capelli non si toccano! Ho provato gentilmente a dirle che non essendo alta due metri e non avendo più 20 anni forse una spuntatina andava fatta, ma lei niente. Anzi si irritava anche un po’ e io lasciavo perdere….mai urtare la sensibilità di una socia. Poi un giorno è apparsa col carrè. E io a dirle che stava benissimo, che si era ringiovanita, che era una meraviglia, che era un bellissimo taglio. E’ durato pochissimo: ora ha deciso che deve farseli ricrescere. Ma dài, ti pare? Ho cercato di dissuaderla ma lei imperterrita nasconde le sue paure dietro i capelli (e non apro la parentesi psicologica, che se no non la finiamo più, ma già me la immagino la telefonata dopo che avrà letto: “Ma davvero pensi che i capelli sono la mia difesa?”) E quindi è andata a farsi dare una spuntatina in ottica ricrescita. Secondo lei l’hanno spuntata troppo, forse si aspettava che improvvisamente le ridessero tutti i suoi capelli, boh. A me sembrava proprio come prima ma lei ne ha fatta una tragedia. Si vedeva che proprio soffriva e non vedeva l’oro di andare dalla sua parrucchiera di fiducia per farsi dire: poverina hai ragione, guarda come ti hanno tagliato male .

Io la vedo proprio come suo marito, perché si sa come la penso sugli uomini ma quando hanno ragione … hanno ragione. E considerando che io fortunatamente non la vedo tutti i giorni, immagino il poveretto alle prese con un “Ma come , non vedi? Guarda cosa mi hanno fatto!” (Che se uno dice: “Sì vedo”, avalla la tragedia dei capelli, se dice “No, non vedo”, avalla la tragedia dell’indifferenza!) Insomma, io questa mania dei capelli non la capisco proprio, questa attenzione al millesimo, questo controllo maniacale….Cara Bella, guai a te se ti fai ricrescere quei capelli fluenti da ragazzina . Giuro che te li taglio io! E allora sì che avrai da lamentarti. E finalmente avrai ragione!

About Author

La Zitella
La Zitella

Elisabetta Colombo è una giornalista professionista con una lunga esperienza maturata su più fronti: ha collaborato con diversi femminili, con riviste di architettura e di economia, si occupa di arte e di viaggi. Lavora per un quotidiano, ma la curiosità la spinge sempre verso nuovi campi da esplorare. E quindi perché non un blog, dove raccontare, raccontarsi e aprirsi a inedite conversazioni?

Leave a Reply