Il rito del bramito

Il rito del bramito

Sarò anche un’inguaribile romantica, ma il rito del corteggiamento mi affascina da morire. Negli angoli più nascosti del Trentino, fra boschi radure e praterie, nel primo autunno riecheggia il bramito del cervo, il re della montagna, che prima del letargo invernale cerca di conquistare le femmine del branco.
Fino a metà ottobre, gli animali che di solito sono solitari, si muovono, si inseguono, si sfidano per il rito dai suoni potenti che il bosco tende ad amplificare, proprio come una cassa di risonanza su scala monumentale.
Se siete amanti della natura, o inguaribili romantici, prendete nota: i tre Parchi naturali organizzano escursioni a partire dalle 18.30, con rientro fra le 22.30 e le 23, per permettervi di seguire i cervi senza disturbarli, camminando nell’oscurità lungo sentieri che tagliano paesaggi incontaminati.
Info: www.ambientetrentino.it

Share