La magia del visionario Kuniyoshi

bmdSi è aperta ieri alla Permanente di Milano la mostra dedicata a Kuniyoshi, maestro indiscusso di inizio Ottocento dell’ukiyoe – genere di stampa artistica giapponese su carta, impressa con matrici di legno, un genere che è stato fondamentale nello sviluppo della cultura dei manga, degli anime (film di animazione giapponesi e non), dei tatuaggi e della cultura pop in generale contemporanea.

La mostra si intitola “Kuniyoshi. Il visionario del mondo fluttuante” ed è proprio così:   165 silografie policrome, tutte provenienti dal Giappone, divise in 5 sezioni tematiche: “Beltà”“Paesaggi”“Eroi e guerrieri”“Animali e parodie” e “Gatti” che immergono il visitatore in una magica atmosfera tra donne, eroi, mostri e animali, tra sensualità e ironia, tra grottesco e simbologia in un vortice di colori e tratti sofisticati.

Anche la Bella e la Zitella sono rimaste affascinate dall’arte di Kuniyoshi, popolare e originalissima, per la prima volta in Italia.

About Author

La Zitella
La Zitella

Elisabetta Colombo è una giornalista professionista con una lunga esperienza maturata su più fronti: ha collaborato con diversi femminili, con riviste di architettura e di economia, si occupa di arte e di viaggi. Lavora per un quotidiano, ma la curiosità la spinge sempre verso nuovi campi da esplorare. E quindi perché non un blog, dove raccontare, raccontarsi e aprirsi a inedite conversazioni?

Leave a Reply