La paura del dottore? E’ degli uomini!

lastraIeri  la Bella è andata dal medico, finalmente. Niente di grave: doveva togliere una verruca al piede ma ha aspettato troppo e la cosa si è ingigantita. Quando mi ha chiamato ieri era terrorizzata. Si va bhè, forse terrorizzata è esagerato, ma aveva paura. Non la conoscevo sotto questo aspetto. Per rincuorarla le ho detto di non preoccuparsi : se le avessero amputato il piede l’avrei spinta sulla carrozzella.

Ovvio il conseguente “vaffa”. Poi il silenzio.

Questa mattina le ho chiesto se avesse ancora il piede: la risposta è stata “Sì, ma non puoi capire il dolore. Pensavo di morire”.

Ah bene, allora forse la sua non era un fobia ma un realistica paura del dolore.

Fatto sta che sono andata a verificare  e ho scoperto che la paura del dottore (e vale per dentista, infermiere, chirurgo, etc.) si chiama  iatrofobia (dal greco iatròs, “medico”, e phóbos, “paura”) e ne soffre una buona parte della popolazione insieme alla nosocomefobia che è la  paura degli ospedali e alla belonefobia, ovvero la paura degli aghi.

Comunque la Bella ha tenuto a chiedermi:  “Ma sai, secondo le statistiche del medico, chi sviene di piu?”   Lì per lì ho risposto “L’accompagnatore”, ma la risposta era molto più ovvia.

Gli uomini! Chiaro no? E più sono giovani, meglio svengono!

Quindi cara Bella sei assolta: non soffri di iatrofobia e, meglio così, non sei svenuta.

Perché sei una di noi: una DONNA!

 

 

About Author

La Zitella
La Zitella

Elisabetta Colombo è una giornalista professionista con una lunga esperienza maturata su più fronti: ha collaborato con diversi femminili, con riviste di architettura e di economia, si occupa di arte e di viaggi. Lavora per un quotidiano, ma la curiosità la spinge sempre verso nuovi campi da esplorare. E quindi perché non un blog, dove raccontare, raccontarsi e aprirsi a inedite conversazioni?

Leave a Reply