Le diverse velocità del tempo

tapis-roulantQuesta mattina ho dovuto mettere la sveglia: non sto a spiegarvi il perchè ma vorrei porre a tutte  una  domanda che mi sta perseguitando.  La domanda è: siamo sicuri che il tempo  sia qualcosa di scientificamente misurabile ed oggettivo? No  perché qualcuno mi deve spiegare come mai quando mi sono rigirata nel letto pensando “Tra dieci minuti mi alzo” ,  non ho fatto in tempo a pensarlo che era già passata una buona mezz’ora. E sono dovuta schizzare fuori come una molla.

Ora, perché non succede lo stesso quando arranco sul tapis roulant osservando il numero di calorie consumate che non aumenta mai, quando i minuti sembrano ore e quando, sudata e stremata, mi dico “Resisti altri 5 minuti” e la lancetta sembra pietrificata?

Bhè, non ditemi che il tempo gira allo stesso modo in palestra e nel nostro letto. E’ impossibile! Ormai sono sicura: in palestra il tempo è assolutamente taroccato! Non c’è una App da scaricare anche per il mio letto?

About Author

La Zitella
La Zitella

Elisabetta Colombo è una giornalista professionista con una lunga esperienza maturata su più fronti: ha collaborato con diversi femminili, con riviste di architettura e di economia, si occupa di arte e di viaggi. Lavora per un quotidiano, ma la curiosità la spinge sempre verso nuovi campi da esplorare. E quindi perché non un blog, dove raccontare, raccontarsi e aprirsi a inedite conversazioni?

Leave a Reply