Le guerriere del sole

Le guerriere del sole

Il nome dice tutto: sono chiamate le guerriere del sole e sono sei donne giordane che in uno sperduto villaggio del deserto costruiscono pannelli solari rudimentali garantendo la sussistenza di circa 100 abitazioni.  A guidarle c’è Rafea Emad Fagadilhamed;  tutto ciò che fa lo ha imparato grazie a una ong indiana, poi si è data da fare  e  oggi può contare sull’aiuto del governo e dell’agenzia Usa per lo sviluppo internazionale.

A parte i benefici per il villaggio, queste sei donne pioniere stanno dando un esempio incredibile. Come raccontano, nessuno credeva che ce l’avrebbero fatta, e, a dire il vero, nessuno credeva, nella loro comunità, che si potesse generare energia dal sole.  Tanto più che a dirlo era una donna. Rafea dice di aver dovuto lottare anche con suo marito,  ma di avercela fatta e di aver così contribuito all’emancipazione delle donne che oggi godono, non solo nel villaggio, di una nuova stima. Le sei  “guerriere” guadagnano dal loro lavoro e  sono rispettate, tanto che una di loro si è

candidata membro del consiglio del distretto locale, ed è stata eletta. Queste sei donne sono protagoniste di una piccola silenziosa rivoluzione. Noi tifiamo per loro.

Share