Revisione auto: chi si ricorda la scadenza?

L’auto richiede manutenzione e un minimo di conoscenza, almeno delle spie. E secondo voi chi, tra la Bella e la Zitella, è più precisa con la revisione?   

Bella

Lo so, lo so bene che con la macchina sono una capra. Non ho mai osato cambiare una gomma, ma nemmeno aprire il cofano per capire banalmente a che punto fosse il livello dell’olio. Oddio, per dirla tutta, non faccio neanche la benzina al self-service e cerco solo i distributori, ormai rari, con il “servito”. Poi lascio che i miei figli riducano l’interno dell’auto a una sorta di disastro, un ammasso di oggetti dimenticati, carte, sacche e chi più ne ha più ne metta. Io considero la mia quattro ruote come qualcosa che mi deve trasportare, il resto non mi interessa.

Quindi chi si fa carico della mia macchina? Quando torno al paesello mio cognato, il marito di mia sorella, molto pignolo, dà un’occhiata, una controllatina generale, e mi dice il da farsi. O meglio mi impartisce qualche ordine, ventilando ipotetiche catastrofi se non intendo eseguire. Quindi l’ultima volta ha preso visione del “libretto”, comunicandomi in tono perentorio che avrei dovuto fare la revisione dell’auto entro il 21 del mese. Io, per la serie “comandi”, ho preso appuntamento in officina, presentandomi puntuale l’ultimo giorno utile. Peccato che appena rientrata in casa, tempo pochi minuti, mi abbiano richiamato, ridacchiando, per dirmi che la revisione andava fatta sì il 21 del mese, ma del 2020! Apriti cielo, vedi che faccio bene io a vivere fra le nuvole?

La Bella 

ZitellaEh cara, si fa in fretta a vivere tra le nuvole quando hai il cognatino che, addirittura con un anno di anticipo, ti ricorda la revisione.  Sempre meglio essere prudenti e anticipare, piuttosto che ritardare. E del resto, se ti affidi ad altri, devi accettarne le conseguenze. Io, vedi, me lo devo ricordare da sola. E infatti non me lo ricordo o faccio finta di non ricordarmelo. Per me l’auto è un’appendice indispensabile e certe cose non le posso sentire, né vedere, come ad esempio il rifiuto di fare la benzina al self service… altro che nuvole. Lo sai che questa te la rinfaccerò per  gli anni a venire. Ma, tornando alla revisione, io che non ho cognati che me la ricordano (né mariti che la pagano) l’ho fatta con qualche mese di ritardo. Scientemente però,  perché l’idea era quella di cambiare l’auto (sempre a mie spese, ovvio). Poi invece l’ho sistemata, che per ora va ancora bene così, e ho fatto anche la revisione.  Con tre mesi di ritardo.  La polizia non mi ha fermato, per fortuna, nessun controllo, e del resto la multa me la sarei pagata io. Adesso è tutto a posto, devo solo darle una ripulitina,  ma faccio da me. Come al solito! Tu la fai pulire da tuo cognato?

La  Zitella 

 

About Author

Bella&Zitella

Colleghe e amiche, Elisabetta e Stefania, una single, l’altra mamma, si ritrovano spesso a parlare delle loro vite; della famiglia, impegnativa; degli uomini, che alla fine non ci puoi contare più di tanto; delle serate, beata te che se sei stanca non devi preoccuparti di nessuno; del futuro, tu almeno hai una famiglia io non ho nessuno… In ogni caso della quotidianità, che poi, da qualsiasi parte la si guardi, rimane quella che è. PS: i nomi sono in ordine alfabetico…….

Leave a Reply