Sorprendente Israele

Gerusalemme-sera (600 x 333)Il turismo in Israele sta crescendo e sempre più italiani apprezzano la bellezza di questa terra che coniuga un’esperienza spirituale con la vivacità di eventi, città cosmopolite e spiagge bellissime. Le prossime settimane si annunciano ricchissime sia a Tel Aviv che a Gerusalemme. Dal 18 al 20 maggio, Tel Aviv ospita l‘Open House, che offre la possibilità di visitare oltre 150 edifici particolarmente interessanti della città, molti dei quali normalmente non accessibili al pubblico. A Gerusalemme, invece, il mese di giugno è all’insegna di musica, arte e multiculturalità: See the Sounds, porta la musica classica nelle gallerie dell’Israel Museum; Abu-Gosh Festival, celebra la musica vocale con jazz, fado, spiritual, classica e molto altro; Israel Festival richiama i più grandi artisti israeliani e internazionali tra musica, danza e teatro; Musrara Mix Festival, esplora il concetto di ibrido nell’arte e nella cultura.

A Tel Aviv, dal 21 al 24 giugno, la Tel aviv Design week, mentre il 14, all’ Hayarkan Park, il concerto di Rod Stewart. E che dire delle numerose testimonianze storiche da scoprire con itinerari personalizzati, o, per chi vuole una parentesi di relax, le spiagge di Eilat, sul Mar Rosso.

Israele è un paese da scoprire, abbandonando i timori per tuffarsi in una terra magica e coinvolgente.

 

About Author

La Zitella
La Zitella

Elisabetta Colombo è una giornalista professionista con una lunga esperienza maturata su più fronti: ha collaborato con diversi femminili, con riviste di architettura e di economia, si occupa di arte e di viaggi. Lavora per un quotidiano, ma la curiosità la spinge sempre verso nuovi campi da esplorare. E quindi perché non un blog, dove raccontare, raccontarsi e aprirsi a inedite conversazioni?

Leave a Reply