Stress da rientro? La ricetta è il tradimento

relazioni-non-tradire-600-x-581Avevamo creduto che la relazione extraconiugale fosse tipica dell’estate e invece scopriamo che molti la iniziano a settembre, per combattere lo stress da rientro.

Certo, a dirlo è un portale dedicato proprio a chi vuole tradire; un po’ di parte, quindi, ma il fatto che molti decidano di buttarsi in un’avventura extra coniugale al rientro dalle vacanze è una realtà. Proprio come la sindrome dalla quale si cerca di fuggire.

Non basta più, come suggeriscono gli esperti , riprendere le proprie abitudini continuando a concedersi ancora un po’ di tempo libero, si può andare oltre. Come? Riempiendo il tempo libero con l’amante.

Quindi, il sito di incontri sostiene che  a fare aumentare il desiderio di tradire il partner sarebbe  proprio la «sindrome da rientro»

Al ritorno alla routine il tradimento rappresenta un «atterraggio morbido» per contrastare lo stress. Così, per superare la stanchezza, la sensazione di confusione e la perdita di entusiasmo che caratterizzano questa sindrome, al rientro dalle ferie aumenta la propensione al tradimento

E questo vale per uomini e donne che,  con il timore di sprofondare nelle abitudini e nella noia, vanno alla ricerca di  emozioni forti. E per le donne, c’è soprattutto la voglia di essere al centro dell’attenzione.

Insomma, almeno per quanto ci riguarda, siamo sempre allo stesso punto: vorremmo solo sentirci importanti e non scavalcate dal lavoro e dalle ambizioni professionali. Vi costa così tanto?

 

 

About Author

La Zitella
La Zitella

Elisabetta Colombo è una giornalista professionista con una lunga esperienza maturata su più fronti: ha collaborato con diversi femminili, con riviste di architettura e di economia, si occupa di arte e di viaggi. Lavora per un quotidiano, ma la curiosità la spinge sempre verso nuovi campi da esplorare. E quindi perché non un blog, dove raccontare, raccontarsi e aprirsi a inedite conversazioni?

Leave a Reply