Tuo figlio critica la scollatura? C’è di peggio!

senoEh si cara, povera te: un figlio con un innato senso del pudore è peggio, molto peggio di un marito ipercritico.  Pensa cosa direbbe a me! Mi criticherebbe in continuazione (e forse lo fa). E poi scusa, senza offesa non è che tu abbia delle grandi forme da esibire: cosa mai si poteva vedere nella scollatura? Hai un fisico da ragazzina, sembri la sorella (maggiore) dei tuoi figli: il tuo “ometto” dovrebbe essere fiero di una mamma così. E invece… Anche i miei nipoti sono attenti ai miei look ma non essendo io la  mamma trovano divertente avere la zia che si tinge i capelli di verde e si veste da giovane pur non essendolo più.  Comunque  ogni tanto anche loro cadono nella facile osservazione del tipo “zia, ti ricordo quanti anni hai” che però si trasforma in “ziettaaaaa stai benissimoooo (con tutte le a e tutte le o) quando hanno bisogno di qualcosa.

Quindi, cara socia, che vuoi: “son ragazzi”, tu però non farti condizionare, ci mancherebbe.  Vuoi permettere a tuo figlio ciò che non permetteresti a tuo marito?  E poi pensa alla tua futura nuora e cerca di darle un compagno di ampie vedute. Quindi,  caso mai ti criticasse ancora, ho provveduto. Mostragli questa foto e ricordagli che c’è sempre di peggio!

About Author

La Zitella
La Zitella

Elisabetta Colombo è una giornalista professionista con una lunga esperienza maturata su più fronti: ha collaborato con diversi femminili, con riviste di architettura e di economia, si occupa di arte e di viaggi. Lavora per un quotidiano, ma la curiosità la spinge sempre verso nuovi campi da esplorare. E quindi perché non un blog, dove raccontare, raccontarsi e aprirsi a inedite conversazioni?

Leave a Reply