Un hotel da sogno? No, da film!

plazaPer un soggiorno da favola, perché non puntare sul fascino del grande schermo? È quello che propone il motore di ricerca www.hotels.com, che ha messo a punto dei pacchetti legati a film girati negli Stati Uniti. Ne segnaliamo un paio.
Incarna appieno il sogno a stelle e strisce, il Plaza hotel di New York, affacciato su Central Park, all’incrocio con la Quinta strada dal 1907. A Manhattan, la struttura ispirata al Rinascimento del Nord Europa, conta arredi, pezzi classici, particolari sfarzosi. Che hanno fatto da set a pellicole come Intrigo internazionale di Hitchcock, Mamma ho perso l’aereo 2 o Il grande Gatsby, giusto per ricordare qualche titolo. Ma non finisce qui, perché al Plaza era di casa Liza Minnelli, che si esibiva nella Persian Room, i Beatles vi soggiornarono nel ’64, per la loro prima volta negli Stati Uniti. In venti piani maestosi oltre alle 280 camere e ai 152 alloggi, si trovano palestra, spa, piscina coperta, negozi, ristoranti.
Ai piedi del Mount Hood, in Oregon, c’è l’albergo cinematografico per eccellenza, il Timberline Lodge di Shining. Nato negli anni Trenta, è al centro delle riprese esterne dell’horror, per il quale Kubrick si è rifatto al romanzo di Stephen King. Il monte sullo sfondo è un vulcano spento, dall’aspetto inquietante, che ha dato segni di vita con alcune scosse poco prima delle riprese. Sembrava lo fondo ideale per il crescendo di paura che accompagna la storia dell’insegnante, che fa da guardiano invernale a un albergo, l’Overlook, senza ospiti e dipendenti.

About Author

La Bella
La Bella

Stefania Romani, giornalista e storico dell’arte, segue da anni mostre e restauri per prestigiose testate e femminili. Con un occhio di riguardo per il turismo culturale e le destinazioni italiane. Scrive anche per un quotidiano on line. E ama le confidenze, le chiacchiere, il confronto, anche serrato, su tutto. Meglio ancora, di fronte a un bicchiere di vino. Perciò, perché non provare a farlo anche in rete?

Leave a Reply