Vado all’ Expo e ti tradisco

VLUU L110, M110  / Samsung L110, M110A proposito di Expo se ne sono dette tante: qualcuno ne ha travisato il senso, qualcuno lo ha visitato in modo superficiale, a qualcuno piace e a qualcuno no, qualcuno l’ ha trovata interessante e qualcuno troppo affollata. Questa però ci mancava: secondo il risultato di un  sondaggio effettuato da un sito di incontri, Expo è anche un luogo di “perdizione”. Nel senso di tradimento. Sarà che cibo e sesso vanno di pari passo, sarà che tra il Cluster delle spezie e quello del cioccolato i sensi si acuiscono , sarà che in mezzo a una folla di sconosciuti si può godere di un tranquillo anonimato, i dati dicono che nei padiglioni si tradisce. Davvero? Sembra che i ristoranti esotici siano diventati un luogo, come dire, sensuale.. Forse è più vero il fatto che Expo è diventata una buona occasione per dedicarsi all’amante. “Cara , vado all’Expo”, e magari non ci è mai stato…
Così l’Expo è diventata in questi mesi un ottima scusa per liberarsi della dolce metà, quella legittima si intende, e dedicarsi ad “altro”, anzi all’altro/a.
Cosa faranno i fedifraghi dopo il 31 ottobre?

About Author

La Zitella
La Zitella

Elisabetta Colombo è una giornalista professionista con una lunga esperienza maturata su più fronti: ha collaborato con diversi femminili, con riviste di architettura e di economia, si occupa di arte e di viaggi. Lavora per un quotidiano, ma la curiosità la spinge sempre verso nuovi campi da esplorare. E quindi perché non un blog, dove raccontare, raccontarsi e aprirsi a inedite conversazioni?

Leave a Reply